Trippa alla fiorentina
€7,50

Trippa alla fiorentina

La trippa alla fiorentina è sicuramente una delle ricette di frattaglie più conosciute per il suo sapore semplice ma allo stesso tempo deciso.
La trippa è sempre stata, fin dall’antichità, un alimento molto consumato in Toscana, e in particolar modo a Firenze dove ancora oggi è molto apprezzata.
Quello che sappiamo della trippa alla fiorentina è che, anche se preparata con ingredienti “modesti”, il Maestro Martino, grande cuoco del XV secolo, autore de “Arte coquinaria”, la consegnò a Bartolomeo Sacchi che ne favorì la diffusione.

Nella storia si narra che l’origine della trippa è di Porta San Frediano ,quartiere storico e noto per la sua lavorazione ed i vecchi fiorentini dicono: la gente di San Frediano è stata rilevata (cresciuta) a trippa.
Nelle strade di questa zona c’erano dei grandi locali con grandi caldaie a legna dove venivano buttate le trippe a bollire, una volta bollite , venivano appese con dei ganci e ripulite e pronte all’uso Le trippe così preparate venivano vendute ai famosi “trippai” che un tempo passavano per le vie di Firenze tirando il loro variopinto carretto di legno dove vi era la pentolona con la trippa, a volte questi carretti erano attaccati a dei tricicli a pedali.